Bridge in 2018

Showing category "54th European Bridge Championships" (Show all posts)

Cartoline da Ostenda 2018 -XIII

Posted by Maurizio Di Sacco on Sunday, June 17, 2018, In : 54th European Bridge Championships 

Riportati i risultati finali, applauditi i vincitori ed accennato a spunti di riflessione, specie per quanto attinente alle cose di casa nostra, è ora di amplificare quei pensieri, ed approfondire anche la visione d'insieme, guardando oltre i nostri confini.

Il va sans dire, cominciamo dalle signore, purtroppo autrici della prestazione tecnicamente meno pregevole delle tre formazioni nazionali.

Le stesse non hanno mai trovato il ritmo: sono partite male, e hanno continuato costantemente pe...


Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - XII - Breaking News

Posted by Maurizio Di Sacco on Saturday, June 16, 2018, In : 54th European Bridge Championships 

Finito. Tutti i verdetti sono stati emessi, e per noi non sono stati una gran che. Anzi, stiamo parlando di una delle peggiori spedizioni azzurre di sempre, con una sola qualificazione ai mondiali - l'Italia Open, alla Bermuda Bowl - e due pesantissime eliminazione subite sia dai Seniores vice campioni del mondo, sia dalle signore, pur uscite da una selezione a squadre (torneremo sull'argomento).

Per giunta, il dato riguardante l'Open è soddisfacente per modo di dire: la squadra si è qualifi...


Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - XI

Posted by Maurizio Di Sacco on Saturday, June 16, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Nel suo "Il Blue Team nella storia del bridge", Carlo Alberto Perroux tra le altre storie, racconta con la sua meravigliosa capacità di fare letteratura quella dell'incontro Italia-Francia nei Campionati Europei del 1959. Quel match fu uno dei più brillanti mai giocati dal Blue Team, che nei due tempi schierò Avarelli-Belladonna e Chiaradia-Forquet. Eccovi le parole con cui suggella la narrazione:

Nella vita di ogni uomo c'è un giorno (purtroppo, spesso solo un'ora) dove il suo angelo cust...
Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - X

Posted by Maurizio Di Sacco on Friday, June 15, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Quando ero studente, in un'altra era geologica ormai, era luogo comune dire che non si doveva mai ascoltare Guccini andando ad un esame, perché il grande cantautore era considerato di cattivo auspicio, in quell'ambito. Non ho mai indagato il perché, ed ho ripetutamente violato il dettato,e così ho fatto ieri accostando una sua canzone alle imprese azzurre.

Beh, non andata direi troppo male: anche se certo non si possono scatenare le trombe della marcia trionfale dell'Aida, almeno si è regi...

Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - IX

Posted by Maurizio Di Sacco on Thursday, June 14, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
"Un altro giorno è andato, e la sua musica è finita", canta Guccini nell'omonimo brano da "L'isola non trovata", e meno male, c'è da aggiungere questa volta, almeno con riferimento al bridge. In tre incontri, i Seniores hanno incassato 20.06 VP, 19.81 le signore e 30.78 la squadra Open, unica sopra media.

Non è ancora una marcia funebre, si badi bene, come vedremo più in dettaglio, ma se le chance di  qualificazione, e persino di medaglie dell'Open non sono certo del tutto compromesse, e ...

Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda - VIII

Posted by Maurizio Di Sacco on Wednesday, June 13, 2018, In : 54th European Bridge Championships 


Così tanti giorni sono passati, e ancora non vi ho raccontato niente della cittadina (non poi così piccola: oltre 70.000 abitanti) che ci ospita. Rimedio subito, cominciando da una bella foto.


Il luogo che ci ospita non è poi così antico, almeno per gli standard italiani, dato che risale alla fine del 1300, quando l'originale Ostenda (che altro non significa che "sponda Est") venne spostata dalla sua originale sede sul lato Est di un'isoletta qua vicino, spostamento che la trasformò da un...

Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda - VII

Posted by Maurizio Di Sacco on Tuesday, June 12, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Ieri splendeva il sole, ma oggi la buriana atmosferica è ripresa con rinnovata intensità: dopo aver regalato uno spettacolare tramonto da cartolina, "l'oceano immenso di fronte" è tornato a tempestare avvolto dalle nubi. E lo ha fatto in perfetto accordo con il barometro all'interno del Kursaal: il campionato ha vissuto ieri una delle sue giornate più tormentate, sia per i nostri colori, sia per quanto attinente alla classifica generale dei tre eventi in corso. Specie nell'Open, infatti, ...
Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda - VI

Posted by Maurizio Di Sacco on Monday, June 11, 2018, In : 54th European Bridge Championships 

E luce fu! L'astro diurno è finalmente tornato a splendere su Ostenda, dopo molti giorni nei quali il Dio sole aveva evidentemente sonnecchiato invece che mettersi alla guida del suo carro di fuoco. Questa mattina alle sei, ora abituale di abluzioni per chi, come me, è abituato a svegliarsi alle 5.30 in qualunque parte del mondo, la visione dell'orizzonte era semplicemente mozzafiato: colori pastello sfumati dal grigio all'azzurro fusi insieme nell'immensità dell'oceano di fronte (copio da...


Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - V

Posted by Maurizio Di Sacco on Sunday, June 10, 2018, In : 54th European Bridge Championships 

Giornata dai molteplici volti, quella di ieri, sia per quanto riguarda i diversi tipi di notizie da riportare, sia per quanto attinente alle diverse sfaccettature che le medesime hanno assunto, con riguardo ai nostri colori.

Senza che me ne vogliano i nostri portacolori, che meriterebbero un immediato applauso per alcuni risultati che vedremo, la notizia più importante riguarda l'elezione del nuovo presidente della European Bridge League, il quale è lo svedese (di nascita) ed israeliano (d...


Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - IV

Posted by Maurizio Di Sacco on Saturday, June 9, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Giusto per buttarla lì, il tempo atmosferico rimane invariato (beh, non del tutto: ora ci sono goccioline d'acqua in sospensione anche quando non piove!), ma, sfortunatamente, anche quello all'interno del Kursaal ha subito un brusco peggioramento. Il barometro degli azzurri, fisso fin dall'inizio sul bello stabile, ha infatti virato bruscamente sulla pioggia, sebbene non ancora burrasca. Per fortuna, l'onda di maltempo ha contemporaneamente investito anche molte delle nostre avversarie più ...
Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - III

Posted by Maurizio Di Sacco on Friday, June 8, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Del tempo non parlerò più, o almeno fino a quando non ci sarà dato di veder comparire il sole attraverso il grigio ferro compatto che abbiamo per tetto oramai da sei giorni (nemmeno si può definire nuvolaglia: nemmeno le nuvole ci è dato vedere). Né, per il momento, mi è possibile raccontare alcuna avventura gastronomica: impegnato nell'organizzazione del campionato, e rinchiuso quindi dodici ore al giorno nel Kursaal, al momento ho delibato solo pessimi panini e zuppe cinesi liofilizz...
Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - II

Posted by Maurizio Di Sacco on Thursday, June 7, 2018, In : 54th European Bridge Championships 
Round robin 3- Italy V Germany

Giove pluvio sembrava avere offerto una tregua sul finire della giornata di ieri, ma si trattava di ulteriore inganno del padre degli Dei: oggi Ostenda si è svegliata con un allerta meteo, e la più classica delle tregende a base di tuoni e lampi.

A queste condizioni, solo chi, come me, adora il mare d'inverno può godere delle bellezze della cittadina belga, nascoste come sono da una luce cupa e da vapori erranti. Ma il mare, a saperlo apprezzare, è ancora p...
Continue reading ...
 

Cartoline da Ostenda 2018 - I

Posted by Maurizio Di Sacco on Wednesday, June 6, 2018, In : 54th European Bridge Championships 

Un cielo plumbeo e gravido di pioggia aveva salutato l'edizione 2013 dei campionati europei - quella volta nella loro versione "Open" - e uno ancora peggiore accoglie questa nuova.

Al mio arrivo qui, oramai quattro giorni fa, c'erano 29° ed un sole brillante, ma presto il bellissimo mare di fronte ha cominciato ad avvolgersi di vapori, e già nella serata di domenica tutto si è coperto, ed il tempo è andato costantemente peggiorando.

Prima ancora del 2013, Ostenda aveva ospitato un'altra edi...


Continue reading ...